Palermo, crollano due palazzine: un morto e tre dispersi

di 18.12.2012 7:34 CET
Disastro a Palermo
Crollano 2 palazzine Reuters

Paura a Palermo. Ieri sera nella zona del quartiere navale una palazzina si è letteralmente sbriciolata portandosi dietro qualla accanto. Il bilancio è di un morto e tre dispersi. Le vittime sarebbero Ignazio Accardi, di 82 anni, e Antonino Cinà, 54 anni. Risultano disperse due donne: la moglie dell'82enne, Maria La Mattina, di 80 anni, e la zia del 54enne, Elena Trapani, 74 anni.

La tesimonianza di Giuseppina Ferrara, la donna che viveva accanto a uno dei due palazzi crollati: "Da un anno avevano costruito un quarto piano e la casa si era riempita di crepe e si sentivano continui scricchiolii. Ora i rumori hanno fatto preoccupare più del solito e abbiamo chiamato i Vigili del fuoco, che ci hanno fatto immediatamente sgombrare. Qualche minuto dopo è venuto giù tutto".

"Il palazzo si è sbriciolato e ha trascinato con se anche la palazzina vicina - continua la donna -. Io con la mia famiglia e le due famiglie dello stesso palazzo siamo riusciti a metterci in salvo. Non so nulla invece degli abitanti dell'altro immobil".. 

 

 

Commenti