Piazza Affari accelera al ribasso: crolla il Banco Popolare per il possibile downgrade da parte di Moody's

  | 28.11.2012 9:49 CET
traders impegnati a guardare i propri monitor
traders impegnati a guardare i propri monitor

MILANO - Accelerano al ribasso i principali listini europei.

A Piazza Affari il Ftse Mib arriva a quota 15408 con un -0.46%: male il comparto bancario con il Mps che perde il 2.93% ed il Banco Popolare, messo sotto osservazione dall'agenzia di rating Moodys per un possibile declassamento, che flette a 1.097 registrando un -3.18%.

Negativi anche gli altri indici con il Londra che cede lo 0.39%, Berlino lo 0.31% e Parigi lo 0.50%. Stabile lo spread a 330 punti base.

Sul fronte valutario il cambio euro dollaro scende a 1.2928 al -0.12% mentre quello con la sterlina si attesa a 0.8074 (-0.06%).

Commenti