Playoff NBA. I risultati della notte: Cleveland chiude la serie, Washington e Houston riportano le loro in parità.

di 08.05.2017 14:40 CEST
Cleveland Cavaliers, LeBron James
LeBron James dei Cleveland Cavaliers durante una partita di NBA REUTERS/Joe Skipper

TORONTO ELIMINATA, VINCONO I CAVS 109 A 102

Grazie ad un Lebron James da 35 punti, un Kyrie Irving da 27 ed un Kyle Korver da 18, i Cleveland Cavaliers avanzano alle finali della Eastern Conference, vincendo la Gara 4 109 a 102. In questo modo, la squadra dell’Ohio diventa la prima a vincere otto partite consecutive dopo aver vinto il titolo l’anno precedente.

A Toronto, invece, ancora priva di Kyle Lowry, fuori a causa di un infortunio alla caviglia, sono serviti a poco i 23 punti di Serge Ibaka ed i 22 di DeMar DeRozan. I Raptors vedono, quindi, i loro sogni di gloria infranti ancora una volta dai Cavaliers, dai quali sono stati eliminati anche durante la scorsa edizione dei playoff.

Cleveland affronterà la vincente tra i Boston Celtics ed i Washington Wizards; potenzialmente la serie tra le due squadre potrebbe durare fino a lunedì prossimo, quindi James e compagni avranno tutto il tempo per riposarsi.

WASHINGTON PAREGGIANO LA SERIE, VINCONO 121 A 102

Gli Wizards hanno sfruttato al meglio un parziale di 26 a 0 durante il terzo quarto per portare la serie in parità. Le due guardie Bradley Beal e John Wall hanno segnato rispettivamente 29 e 27 punti, ai quali Otto Porter Jr. ne ha aggiunto 18.

Per Boston, Isaiah Thomas è stato ancora deludente, segnando 19 punti, di cui 17 nei primi 15 minuti di gioco tirando, successivamente, con un misero 1 su 6 dal campo.

Gara 5, a Boston,  sarà nella notte tra mercoledì e giovedì e sarà trasmessa, a partire dalle ore 2, su NBA League Pass.

HOUSTON TIRA BENE DA 3, PORTA LA SERIE SUL PAREGGIO: VITTORIA 125 A 104

Questa volta James Harden è stato ampiamente aiutato dai suoi compagni di squadra, che sono stati in grado di tirare da 3 con un ottimo 19 su 43. Oltre al solito ‘Barba’, anche Trevor Ariza, Ryan Anderson, Patrick Beverley, Eric Gordon, Lou Williams e Bobby Brown hanno chiuso in doppia cifra. Da segnalare, infine, l’infortunio di Nenè: il brasiliano ha abbandonato il campo durante il primo quarto a causa di un problema all’inguine e non è rientrato.

Jonathon Simmons è stato il top scorer per San Antonio, chiudendo con 17 punti in 22 minuti. Kawhi Leonard e LaMarcus Aldridge, invece, ha segnato 16 punti a testa. Deludenti Pau Gasol, 8 punti e 7 rimbalzi in 18 minuti e Danny Green, solo 3 punti in 25 minuti di utilizzo.

Gara 5, che si terrà a San Antonio, sarà trasmessa nella notte tra martedì e mercoledì a partire dalle ore 2 sul canale Sky Sport 2.