Polveriera REAL MADRID, tutti contro MOURINHO. CASILLAS: “O noi o lui!”

di 24.01.2013 11:49 CET
Maradona e Mourinho
Mourinho al fianco di Maradona Reuters

Non c'è pace nella travagliata stagione del Real Madrid. Distanziatissimo (-15) dal Barcellona primo in classifica della Liga, con un percorso assai irto in Champions League dove affronterà il Manchester United e con nervi sempre più tesi tra José Mourinho e lo spogliatoio. Il quotidiano spagnolo Marca ha aperto la home page del proprio sito web con un titolo a "nove colonne" che recita le parole pronunciate da Iker Casillas nel corso di una cena col presidente Florentino Perez: "O noi o Mourinho".

Un aut-aut senza mezzi termini. Non è una scoperta che i rapporti tra il portiere e capitano del Real con l'allenatore portoghese siano pessimi. Mourinho per punizione nelle scorse settimane ha addirittura lasciato in panchina Casillas. Ma quello del portiere non è uno sfogo solitario, dal momento che il capitano avrebbe parlato a rappresentanza di tutto lo spogliatoio.

Casillas ha anche rincarato la dose, stando a quanto raccontato da Marca: "Presidente, se l'allenatore non verrà mandato via, molti giocatori a fine stagione chiederanno di essere ceduti". Più che una squadra una polveriera. Un discorso in cui non dovrebbe comunque rientrare Cristiano Ronaldo. L'asso portoghese è infatti un protetto di Mourinho, che l'ha sempre difeso, anche pubblicamente. Evidentemente il mancato rinnovo del contratto di Ronaldo va inteso come  la voglia del calciatore di seguire l'allenatore nella sua prossima avventura. Su Mourinho (e Ronaldo) è forte l'interesse del Paris Saint-Germain, con il Manchester City ad inseguire.

Intanto Florentino Perez ha tenuto una conferenza stampa negando che sia mai stato lanciato un ultimatum. Parole che però non hanno spento gli echi di crisi in casa Real.

LEGGI ANCHE:

Attacco totale della stampa spagnola: "MOURINHO? Un ridicolo"

CALENDARIO SEXY 2013 degli allenatori. MANCINI, MOURINHO e GUARDIOLA messi a nudo

Mourinho e la dichiarazione d'amore per l'Inter: "Resterò per sempre nerazzurro"

 

Commenti