Polverini, te ne vai si o no ?

di 26.09.2012 15:49 CEST
Renata Polverini
Renata Polverini Reuters

Renata ancora non lascia il Palazzo. La Polverini non si è dimessa dalla presidenza della Regione Lazio. A denunciarlo è il capogruppo Pd in Consiglio regionale, Esterino Montino che lamenta la mancata ufficialità del congedo della governatrice. Dimissioni, che sarebbero già dovute arrivare al tavolo della Presidenza del Consiglio regionale. Ma a quanto pare, non è stato così.

Polverini e giunta tutti a casa

"La Presidente della Regione Lazio ancora non si è dimessa. La maestrina sta dando vita ad una colossale presa in giro dei cittadini del Lazio e di tutto il Paese. Alle 12 e 44 di oggi, e cioè a 40 ore esatte dalla messa in scena della solita commedia senza stile - afferma Montino in una nota - la Polverini non ha presentato alla Presidenza del Consiglio regionale l'atto con le sue dimissioni. Sono due giorni che va raccontando in tutte le salse ed in tutte le televisioni un fatto che non è ancora accaduto. Siamo all'avanspettacolo".

Fino a ieri ci mangiava insieme, ma oggi vuole fare pulizia 

Ma la risposta della dimissionaria che aveva definito la politica regionale "un sistema allucinante, una gabbia da cui volevo fuggire" non si è fatta attendere: "Ci sono delle procedure da seguire, tanto un giorno in più o in meno cambia poco" . "L'importante è essersene andati da questa Regione, aver dato un taglio a questa situazione e aver mandato a casa tutti quei cialtroni". Ma poi ha sbottato con i giornalisti: "Datemi tranquillità, sono dieci giorni che mi inseguite". Rischiando di essere colpita dalla sua macchina di servizio, ha poi detto: "Se pensate che mi faccio anche mettere sotto dall'auto vi sbagliate. Ho detto tutto ciò che dovevo dire".

Leggi anche

Fiorito:"Denunciai spese folli"

Roma città sporca e puzzolente, parola della Lega

Commenti