Primarie, exit poll Piepoli: Bersani al 44%, Renzi 36%. Il coordinatore: "Quattro milioni di voti"

  | 25.11.2012 19:40 CET
Bersani
Una foto di Bersani in Parlamento

Primi exit poll sulle primarie del centrosinistra. Secondo i rilevamenti dell'Istituto Piepoli per Rainews Bersani sarebbe al 44%, Renzi al 36%, Vendola al 16, Puppato al 3, Tabacci 1%. Nico Danti, dello staff di Renzi: "Oltre quattro milioni di voti"

"Siamo contenti perché c'è stata un'affluenza straordinaria, non abbiamo i dati ma credo che sia stata molto, molto buona - ha detto Matteo Renzi dopo aver votato a Firenze - In alcuni casi purtroppo ci sono state code significative. Io ci ho messo due ore e mezza, forse a Firenze si poteva fare qualche seggio in più. Ma alla fine la partecipazione della gente è stata meravigliosa".

Il primo cittadino di Firenze si è poi scagliato contro il segretario della Cgil Susanna Camusso, rea di aver attaccato Renzi a urne aperte. "Spero che arrivi presto un giorno nel quale il segretario della Cgil non intervenga nel giorno delle elezioni, a urne aperte, nella televisione pubblica, per 'endorsare' al contrario un candidato, per dire tutti tranne uno".

"L'idea che si possa riconsegnare la politica alle passioni pulite, non un codice di risentimenti, di rancori, di violenza verbale. E che la politica possa essere un modo di ragionare sulle questioni cruciali della vita". E' il commento di Nichi Vendola che ha definito le primarie "una bella sfida".

 

Commenti