Riccardo Schicchi morto, addio al re dei film hard

di 10.12.2012 17:27 CET
Riccardo Schicchi morto, addio al re dei film hard
Riccardo Schicchi. Flickr / michelagr

Si è spento all'età di 60anni, Riccardo Schicchi, dopo anni di sofferenza per una grave malattia.

Vicino al re dei film per adulti, l'ex moglie Eva Henger che non lo ha abbandonato nemmeno un attimo. Quest'ultima, infatti, ha avuto insieme a Riccardo due figli: Riccardino, 17anni, e Mercedes, 21anni. L'ex moglie, raggiunta telefonicamente dal direttore del Tg5, Clemente Mimum, ha ricordato l'ex marito come un uomo solare che amava la vita.

Schicchi conobbe l'ex moglie durante il lancio delle sue pellicole a luci rosse e il  9 gennaio 1994 si sposarono. La carriera di Riccardo si avvia durante l'incontro con Ilona Staller, in arte Cicciolina, con cui apre l'agenzia Diva Futura.

L'amico Rocco Siffredi, uno degli attori a luci rosse più conosciuti in Italia, ha lasciato un messaggio per Riccardo, dicendo: "Con Riccardo per me se ne va un maestro e un papà. Io ho cominciato con lui, che ha fatto grande il cinema erotico degli anni Ottanta e Novanta."  

Ai microfoni di Repubblica, Siffredi racconta: "Tutta la mia storia con Moana, con Cicciolina, con tutte le star italiane (...) fino al '95 l'ho fatta con lui, è come se avessi perso un grande insegnante."

E ancora: "Non c'è stato nessuno come lui in grado di sdoganare il cinema erotico andando dritto per una strada in cui credeva anche a costo degli insulti dei benpensanti."

(Fonte: Excite

 

Commenti