Rilasciato Mario Belluomo, ingegnere rapito in Siria

  | 04.02.2013 15:57 CET

Mario Belluomo, l'ingegnere rapito in Siria lo scorso dicembre, è stato rilasciato.

La notizia è citata dall'Agenzia Interfax secondo il riferimento del ministero degli esteri Russo: insieme all'uomo, sarebbero stati rilasciati anche due cittadini russi anch'essi rapiti nella stessa circostanza che secondo una nota del ministero degli esteri russo "erano stati scambiati con alcuni guerriglieri".

L'Unità di Crisi stava seguendo con massimo riserbo questa fase delicata della vicenda, mentre i media siriani insieme agli altri fonti governative non si erano mai espresse nè confermando nè smentendo fino all'annuncio della liberazione.

Le fonti del rapimento dei tre uomini erano state citate solo dal Ministero Russo e ufficialmente il Governo di Damasco non ha mai confermato la loro sparizione.

Una gran bella notizia che concede un respiro di sollievo anche al Ministero degli Esteri : Terzi su Twitter ha annunciato  con il rilascio l'auspicio di rivederlo presto in Italia :" è con sollievo che attendiamo il rientro a casa dell'ingegner Belluomo, considerando il rischio che ha corso per la sua incolumità in un Paese sconvolto da inaudite violenze di cui sono vittima soprattutto i civili innocenti"

 

 

 

Commenti