Saldi, si parte oggi in tre regioni. Il Codacons: "Calo del 15% rispetto al 2012"

  | 02.01.2013 15:54 CET
Saldi
Saldi al via il 2 gennaio

Al via i saldi inverali. La corsa è partita oggi 2 gennaio nella Basilicata, Campania e Sicilia e nel resto dello stivale seguiranno sabato 5 gennaio nelle altre regioni.

Secondo Confcommercio ogni famiglia spenderà in media 359 euro per l'acquisto di capi d'abbigliamento e accessori, per un valore complessivo di 5,6 miliardi, pari al 18% del fatturato di questi comparti. Federconsumatori e Adusbef, invece fanno i conti con la crisi economica che ha messo in ginoccio gran parte degli italiani e ipotizzano un calo della spesa del 18,8% rispetto allo scorso anno, dove le finanze familiari saranno ancora più risicate: 219 euro. Mentre per Condacons, il calo degli acquisti raggiungerà un -15%, la spesa media sarà di 224 euro a nucleo familiare.

Ecco il calendario dei saldi invernali 2013 stilato da Confcommercio.

ABRUZZO 5 gennaio - 3 marzo BASILICATA 2 gennaio - 2 marzo CALABRIA 5 gennaio - 28 febbraio CAMPANIA 2 gennaio- 31 marzo i EMILIA ROMAGNA 5 gennaio per 60 giorni FRIULI V.G, 5 gennaio - 31 marzo LAZIO 5 gennaio - 15 febbraio LIGURIA 5 gennaio per 45 giorni LOMBARDIA 5 gennaio per 60 giorni MARCHE 5 gennaio - 1 marzo MOLISE 5 gennaio per 60 giorni PIEMONTE 5 gennaio per 8 settimane PUGLIA 5 gennaio - 28 febbraio SARDEGNA 5 gennaio per 60 giorni SICILIA 2 gennaio - 15 marzo TOSCANA 5 gennaio per 60 giorni UMBRIA 5 gennaio per 60 giorni VALLE D'AOSTA 5 gennaio - 31 marzo VENETO 5 gennaio - 28 febbraio

BOLZANO * 5 gennaio - 16 febbraio TRENTO I commercianti determinano liberamente i periodi in cui effettuare i saldi nella durata di 60 giorni per via della liberalizzazione dei saldi

Altri articoli di IBT MEDIA

Commenti