SCOMMESSE. Palazzi chiede un anno e tre mesi di squalifica per Conte e il suo vice

  | 02.08.2012 14:20 CEST
Antonio Conte
Il suo sguardo non può che essere preoccupato dopo il deferimento

L'allenatore della Juventus, Antonio Conte, adesso rischia grosso. Il Procuratore federale, Stefano Palazzi, al termine della sua requisitoria al processo sul calcioscommesse in corso a Roma, ha chiesto 1 anno e 3 mesi per il tecnico bianconero e il suo vice per Angelo Alessio.  Una volta definitivamente decaduta l'ipotesi di un nuovo patteggiamento, dopo quello ritenuto "non congruo" ieri dalla Commissione Disciplinare, per il tecnico della Juventus, Antonio Conte, e il suo vice Angelo Alessio, il procuratore federale ha fatto la sua richiesta di pena. 

LEGGI ANCHE: CALCIO INFETTO. Indagato Ranocchia, salterà il preliminare di Europa League 

Commenti