"Se non avessimo approvato l'Imu mi avrebbero messo al muro"

di 09.01.2013 20:03 CET
Silvio Berlusconi
Affidamento ai servizi sociali Reuters

"L'evasione si deve combattere e io sono il presidente del Consiglio che l'ha combattuta di più facendo passare da 7 a 11,7 miliardi le risorse recuperate". Nonostante questo "il redditometro mette un'ansia incredibile. Anche chi è in regola con il fisco ha paura". Queste le parole di Silvio Berlusconi nel suo intervento a Porta a Porta che tra le altre cose, ha ribadito l'urgenza dei tagli alle tasse: "Io, come Einaudi, penso che lo Stato spenda meno bene i soldi rispetto a quanto possono fare i cittadini - spiega - e, quindi, bisogna che i soldi rimangano nelle tasche dei cittadini". 

"Il Monti che ho conosciuto io era finto", dice, e per questo "io lo volevo, non come capo dei moderati, ma come federatore dei moderati che sono la maggioranza in Italia". E  anche una "la vera rivoluzione liberale" che consentirà "la riforma della Costituzione" e per realizzarla, e quindi "ammodernare il Paese, non voglio il 51%, mi basta il 40%, perché così avrò in Parlamento il 55%", grazie alla legge elettorale. Per Berlusconi questa "è la conditio sine qua non per rendere il Paese governabile". Nel suo intervento anche le congetture contro di lui: "C'è stata contro di me una congiura che mi ha costretto a dare le dimissioni".

Dall'ex premier anche un monito per rilanciare l'economia: occorre "che i cittadini cambino atteggiamento perché oggi hanno paura: anche i cittadini che hanno i soldi non spendono e serve una politica, anche di comunicazione, che porti i cittadini a consumare". Berlusconi infine, torna sull'Imu"Se non lo avessimo approvato ci avrebbero messo spalle al muro e avrebbero addossato sui di me tutte le responsabilità". Poi assicura solerte: niente tasse a chi assume un giovane. "Bisogna arrivare con qualcosa di eccezionale - afferma  il Cavaliere - abbiamo 4 milioni di imprese in Italia e si potrebbe dire loro: 'se assumete anche un sola persona in più con un contratto a tempo indeterminato, non pagherete per 3-4-5 anni nè tasse, nè contributi previdenziali. E' come assumere qualcuno in nero". 

Leggi anche:

Berlusconi da Santoro: si scommette sull'abbandono in diretta tv

Elezioni, tornano Bossi e Calderoli

Pdl-lega: la coppia dei "disperati"

Commenti