Kenya

Natasha Elkington / Reuters

Gli aiuti umanitari? Sono spesso utilizzati per influenzare le elezioni nei Paesi in via di sviluppo

Una ricerca della London School of Economics and Political Science dimostra che i governi dei paesi in via di sviluppo utilizzano gli aiuti umanitari per influenzare le elezioni politiche, puntando più all'efficienza "elettorale" che a migliorare lo sviluppo del Paese.

Cina Africa

Un rallentamento della Cina avrà conseguenze importanti sull'economia dell'Africa, avverte il FMI

Nell'ultimo decennio la dipendenza di molti Paesi africani nei confronti della Cina è cresciuta enormemente, ma con il rallentamento della crescita e il ri...

Nigeria

Alla scoperta della Nigeria: diamante grezzo dell'Africa, prossima prima economia del continente

Emergente tra le emergenti, la Nigeria si appresta ad aggiornare il suo Pil (previsto un +53% grazie al rebasing) e a scavalcare persino il Sudafrica: se il dat...

Monete

2014: fuga dai Paesi emergenti. Verso una nuova crisi globale?

Con il tapering verranno messi alla prova gli squilibri dei Paesi emergenti: Turchia e Sudafrica sembrano destinati ad essere solo i primi di una lunga serie.

World Bank

World Bank, economia mondiale alla svolta: ma attenzione, il percorso di crescita è disseminato di pericoli

Dall'orco-deflazione della Lagarde per la malata Europa all'iceberg del deflusso dei capitali per i Paesi emergenti: se la World Bank parla della svol...

Crisi

Renzi

L’OCSE boccia l’Italia: PIL negativo dello 0,4% nel 2014 e crescita nulla nel 2015. Ma per Renzi sono gufi anche loro

All'estero saranno pure gufi, come dice Renzi, ma i dati OCSE parlano chiaro: -0,4% del PIL per il 2014 e una crescita(?) dello 0,1% per il 2015. Dati completamente diversi da quelli presentati dal governo ad aprile nel DEF, il principale strumento con cui si programma l'economia. Nel DEF si parlava infatti di una crescita di 0,8% per il 2014 e 1,5% per il 2015.

Fisco e consumatori

Internazionale

India

WTO, una virgola (e l'India) fanno saltare il più grande accordo commerciale della Storia

Una virgola ha fatto collassare l'imponente accordo di Bali fra 160 nazioni per liberare il commercio mondiale, che avrebbe potuto aumentare il PIL del mondo di un trilione di dollari.

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci