Iran

Morteza Nikoubazl / Reuters

Perché l'Iran non è come Cuba (e perché il disgelo con gli USA potrebbe non essere dietro l'angolo)

Caduto un pezzo di muro fra Cuba e USA, qualcuno si è chiesto se questo non sia un preludio ad un disgelo anche fra Stati Uniti ed Iran. Le differenze fra Iran e Cuba, però, non potrebbero essere più grandi, soprattutto perché le sanzioni contro l'Iran, al contrario di ...

Argentina

Argentina, il disastro continua: l'inflazione vola al 40%, e il difficile potrebbe dover ancora arrivare

L'inflazione nella città di Buenos Aires, ritenuta più affidabile rispetto ai dati ufficiali, sale di oltre il 2% in un mese soltanto.

Argentina

L'Argentina torna in tribunale: si prospetta una multa per oltraggio alla Corte. Le riserve reggeranno?

Oltraggio alla Corte: l'Argentina rischia una multa da 50 mila dollari per non aver pagato i propri debitori ("avvoltoi" compresi), disobbedendo agli ordini di Griesa.

Droga

USA: Citi, Deutsche Bank e Bank Of America coinvolte in un giro di riciclaggio di denaro

Accade negli Stati Uniti, al termine di un'operazione che affonda le radici a Boston nel 2011. Alcune sedi americane dei tre grandi istituti di credito ven...

Argentina

L'Argentina finisce in default, ma la guerra non è finita: che succede adesso?

L'Argentina finisce in default, ma la vicenda, molto intricata, non è ancora giunta a conclusione.

Crisi

Renzi Merkel

La Germania marcia verso la recessione: si apre la terza fase della crisi europea?

La Germania non è su Marte: il rallentamento europeo e quello globale stanno avendo effetti anche sulla "solida" Berlino. Il Paese potrebbe cadere nella terza recessione in pochi anni (come l'Italia), ma non sembra voler cambiare idea sulle sue fallimentari ricette.

Focus Economia

Matteo Renzi alla Camera

Stabilità, una oscura spending review e deficit: così il governo ci fa pagare i suoi errori

30 miliardi, metà dei quali finanziati da una revisione di spesa che, nel migliore dei casi, avrà effetti pesanti sui servizi ai cittadini. Le promesse, compresa la riduzione delle tasse, vengono pagate con il deficit. E Bankitalia esprime le sue perplessità sugli azzardi dell'esecutivo.

Internazionale

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci