SKY acquista i diritti della Formula1. Dal 2013 Gp a pagamento

di 07.06.2012 13:37 CEST
Rupert Murdoch
Rupert Murdoch Reuters

La Rai perde un altro pezzo di sport: da marzo 2013, infatti, e per almeno due stagioni tutte le gare di Formula 1 passeranno a Sky. L'accordo tra la pay tv di Rupert Murdoch e la FOM (Formula One Management) prevede che Sky Italia trasmetta tutte le gare del Campionato del Mondo.

ACCORDO ALL'INGLESE. Da ben sedici anni la Formula 1 è un'esclusiva Rai e probabilmente otterrà il diritto a trasmettere nove Gran Premi in diretta e undici in differita, poiché su richiesta di Ecclestone (rispecchiando quanto fatto in Inghilterra proprio da Sky e Bbc quest'anno) una parte delle trasmissioni dovrà essere visibile a tutti. Venti Gp dovrebbero essere quindi acquistati da Sky, di cui undici saranno in diretta solo sulla pay-tv e in differita su una rete in chiaro, e nove in diretta sullo stesso canale gratuito.

MONZA E MONTECARLO IN CHIARO. Fra le gare che potranno essere viste in maniera gratuita di certo c'è Monza, il primo Gp stagionale e quello di Montecarlo. Quanto alla differita potrebbe essere di circa 3-4 ore, e questo potrebbe addirittura essere un fattore positivo per i telespettatori per i Gp di Australia, Malesia, Cina, Giappone, Corea e India. E' probabile che sia proprio la Rai ad aggiudicarsi le gare in chiaro poiché dovrebbe poter pagare al canale di Murdoch fra i 17 e 20 milioni per i suddetti 9 Gp più le differite.

 

 

Commenti