Smart elettrica o morte: agli americani lo switch-off imposto da Daimler non piace

Smart ForTwo elettrica
Smart ForTwo elettrica Daimler

I rami secchi vanno tagliati. E così Daimler ha deciso di tagliare la produzione di Smart endotermiche negli Stati Uniti ed in Canada. Stiamo parlando di una decisione che vi avevamo già comunicato in QUESTO articolo. Smart negli Stati Uniti non ha mai decollato per tutta una serie di motivi, il primo dei quali è che non è una vettura che si sposa bene con l'ecosistema stradale americano e con le esigenze degli stessi yankee. 

Del resto i numeri parlano chiaro: nel paese a stelle e strisce le unità sono passate da 10.453 unità del 2014, ai 6.211 veicoli del 2016. Il colosso tedesco, numeri alla mano, ha quindi deciso di cessare la commercializzazione delle Smart ForTwo e ForFour endotermiche. L'idea è quella di sostituire i modelli endotermici con quelli elettrici, questo significa che il portafoglio prodotti Smart negli Stati Uniti ed in Canada sarà costituito esclusivamente dalle vetture a zero emissioni, comprese le varianti coupé e cabrio. La transizione dalle Smart endotermiche a quelle elettriche avverrà a partire da settembre 2017.

Smart Fortwo Smart Fortwo  Car2go

Quello che però è emerso recentemente è che ai concessionari americani questo switch-off non è piaciuto per nulla, tanto che alcuni stanno addirittura valutando di cessare le vendite della Smart.

Perché? Beh, non è difficile capire il motivo di questa resistenza. Daimler ha comunicato che i prezzi della Smart ForTwo partiranno da 23.800 dollari, mentre la ForFour partirà da 28mila dollari; una bella differenza con il modello a benzina il cui prezzo parte da 15mila dollari.

Il CEO di Mercedes-Benz Stati Uniti Dietmar Exler ha ammesso che alcuni commercianti potrebbero decidere di cessare la vendita di Smart: “Proseguire con le vendite della Smart potrebbe non avere senso per alcuni dei rivenditori, ovviamente tutto dipende dallo Stato in cui operano. Ne stiamo discutendo con i nostri rivenditori. La questione è completamente differente per quei mercati dove le auto elettriche sono molto importanti, in tal senso ho ricevuto solo conferme da parte dei rivenditori".

La Smart è un'auto particolare. Gli Stati Uniti sono un paese particolare con esigenze che cambiano radicalmente da uno stato all'altro. Pacifico quindi che alcuni rivenditori Daimler possano meditare l'abbandono della Smart. Inoltre dobbiamo ricordarci che i dealer che sono abituati a vendere endotermiche accettano mal volentieri di vendere auto elettriche anche solo per la quasi totale assenza di manutenzione, l'esempio della Chevy Bolt è eloquente in tal senso.