Sondaggi elettorali: cala il Movimento 5 Stelle, Partito Democratico in recupero

di 21.04.2017 16:02 CEST
Renzi
Matteo Renzi REUTERS/Max Rossi

Sebbene la strada per recuperare le percentuali perse nel corso delle ultime settimane sia ancora lunga, per la prima volta da tanto tempo il Partito Democratico può, seppur parzialmente, sorridere guardando i sondaggi degli ultimi sette giorni.

DISCLAIMER: La nostra guida per leggere correttamente i sondaggi.

Sondaggi 21 aprile 2017 Andamento dei sondaggi dal 13 gennaio al 21 aprile 2017  IBTimes Italia

Le rilevazioni prese in considerazione infatti, mostrano unanimemente un rialzo del PD, per alcuni ingente per altri un po’ meno, a fronte di un calo, altrettanto unanime, del Movimento 5 Stelle che perde qualche decimo di punto dopo settimane di rally.

Questi i risultati più rilevanti derivanti dai sondaggi pubblicati dal 17 al 21 aprile da tre dei principali istituti demoscopici italiani: Ixè, Swg ed Emg.

Per quanto riguarda il Partito Democratico, a poco più di una settimana dalle primarie del 30 aprile, a registrare il rialzo più ingente è Swg, che attesta un balzo di 0,7 punti percentuali dal 28,1% al 28,8%. Quasi identiche invece le rilevazioni di Ixè ed Emg, secondo cui i democratici avrebbero guadagnato lo 0,3% salendo rispettivamente al 26,9% e al 26,8%.

Il Movimento 5 Stelle subisce invece una battuta d’arresto dopo la corsa delle ultime settimana. Il partito di Beppe Grillo, secondo Swg avrebbe posto in essere un vistoso calo, perdendo mezzo punto percentuale al 27,5%). Ricordiamo che l’istituto in questione è ancora l’unico a registrare il PD e il M5S rispettivamente al primo e al secondo posto. Per gli altri due invece la testa della classifica sarebbe invertita con i pentastellati al 28,5% (-0,2%) per Ixé e al 30% (-0,5%) per Emg.

Per quanto riguarda il centrodestra Lega Nord e Forza Italia viaggiano intorno a quota 12-13% mentre Fratelli D’Italia sale al 4,8% per Ixè ed Emg, fermandosi al 4,5% per Swg.  

Subito dopo troviamo MDP, il nuovo partito di centrosinistra guidato da Roberto Speranza si piazza al 4% (Ixè), 3,9% (Emg), 3,4% (Swg).

SEGUICI SU FACEBOOK  E SU TWITTER

Di seguito ecco i principali risultati dei sondaggi effettuati nel corso dell’ultima settimana .

Ixè: rilevazioni di voto al 21 aprile

  • Movimento 5 Stelle: 28,5% (-0,2%)
  • Partito Democratico: 26,9% (+0,3%)
  • Lega Nord: 12,9% (+0,2%)
  • Forza Italia: 12,8% (-0,1%)
  • Fratelli d'Italia – AN 4,8% (+0,2%)
  • Articolo 1 -Democratici e Progressisti: 4% (-0,2%)
  • Nuovo Centrodestra: 2,6% (+0,1%)
  • Sinistra Italiana: 2,5% (-0,1%)
  • Altri partiti: 5%

Swg:  le intenzioni di voto al 20 aprile

  • PD: 28,8% (+0,7%)
  • M5S: 27,5% (-0,5%)
  • Lega Nord: 13,2% (+0,3%)
  • Forza Italia 11,1% (-0,8%)
  • Fratelli D’Italia 4,5% (-0,1%)
  • Democratici e Progressisti: 3,4% (-0,5%)
  • Alternativa Popolare: 3,5% (=)
  • Sinistra Italiana 2,9% (+0,1%)
  • Rifondazione Comunista: 1% (=)
  • Verdi: 0,9% (+0,2%)
  • Altri partiti: 2,%
  • Non si esprime: 36,6%

EMG: rilevazioni di voto al 17 aprile

  • Movimento Cinque Stelle: 30% (-0,5%)
  • PD - Partito Democratico: 26,8% (+0,3%)
  • Forza Italia: 12,9% (+0,5%)
  • Lega Nord: 12,3% (-0,4%)
  • Fratelli d’Italia – An: 4.8% (-0,1%)
  • Democratici e progressisti: 3,9% (+0,2%)
  • Alternativa popolare: 2,7% (+0,7%)
  • Sinistra Italiana: 1.8% (+0,1%)
  • Altro partito: 4.8%
  • Scheda bianca/nulla: 2.3%
  • È indeciso: 16,8%
  • Astensione: 39.9%