Sondaggi elettorali: il centrodestra unito sbaraglierebbe PD e M5S

di 23.06.2017 15:02 CEST
Berlusconi agnelli
Berlusconi allatta un agnello Facebook/Michela Brambilla

Sia Il PD che il M5S tornano stabilmente sotto quota 30% . Se Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia realizzassero la tanto agognata coalizione, riuscirebbero a superare i due partiti che da oltre un anno si contendono il primato.

Questi i dati più rilevanti derivanti dai sondaggi pubblicati dal 20 al 22 giugno da due dei principali istituti demoscopici italiani: Swg ed Emg.

Scendendo nei dettagli, secondo Swg, il Partito Democratico sarebbe in testa con il 29% delle intenzioni di voto. Il Movimento 5 stelle sarebbe invece secondo partito con il 27,1%. Primi due gradini del voto invertiti invece per Emg che vede il M5S al primo posto con il 28,4% e il PD al secondo con il 26,8% delle preferenze.

Discordanti anche i dati riguardanti il centrodestra: secondo Swg, nella battaglia interna per il primato, vincerebbe attualmente la Lega Nord con il 14,2%. Il 13,1% delle intenzioni di voto  andrebbe invece a Forza Italia, mentre Fratelli d’Italia si fermerebbe al 4,2%. Insieme i tre partiti arriverebbero al 31,5%.

Diverse le posizioni ma ancora più eclatante il risultato complessivo per Emg: Forza Italia, 14,1%, Lega Nord, 13,8%, Fratelli d’Italia 4,8%. Risultato totale: 32,7%.

A sinistra del PD, Mdp conquista il 3,6% dei voti per entrambi gli istituti, mentre Sinistra Italiana sia per Swg che per Emg si fermerebbe al 2,2%.

Immaginando una ad oggi apparentemente impossibile coalizione tra i partiti del centrosinistra , per Swg si arriverebbe al 34,8%, per Emg al 32,6%.

In ultimo, per quanto riguarda Alternativa Popolare, la forza politica guidata da Angelino Alfano registra il 3,3% delle intenzioni di voto per Swg, il 2,6% per Emg.

Swg:  le intenzioni di voto al 22 giugno

  • PD: 29%
  • M5S: 27,1%
  • Lega Nord: 14,2%
  • Forza Italia 13,1%
  • Fratelli D’Italia 4,2%
  • Articolo 1: 3,6%
  • Alternativa Popolare: 3,3%
  • Sinistra Italiana 2,2%
  • Rifondazione Comunista: 1%
  • Verdi: 0,7%
  • Italia dei Valori: 0,6%
  • Altri partiti: 0,5%
  • Non si esprime: 37,9%

Emg: le intenzioni di voto al 20 giugno

  • Movimento Cinque Stelle: 28.4%
  • PD - Partito Democratico: 26.8%
  • Forza Italia: 14.1%
  • Lega Nord: 13.8%
  • Fratelli d’Italia – An: 4.8%
  • Articolo 1 - Mdp: 3.6%
  • Alternativa popolare: 2.6%
  • Sinistra Italiana: 2.2%
  • Altro partito: 3.7%
  • Scheda bianca/nulla: 2.0%
  • È indeciso: 17.6% Astensione: 37.9%