Spagna, bailout banche il 12 dicembre

di 03.12.2012 15:21 CET
Bankia - Logo

La Spagna ha presentato formale richiesta di aiuto all'Unione europea per il salvataggio del suo sistema bancario e riceverà fondi per 39,5 miliardi di euro intorno al 12 dicembre. Lo riferisce una nota del ministero dell'Economia.

I prestiti di emergenza - 37 miliardi di euro per le quattro banche nazionalizzate (Bankia, Banco della Catalogna, Banco NCG e Banco di Valencia) e 2,5 miliardi per la cosiddetta bad bank - verranno versati al fondo di salvataggio statale FROB.

I ministri delle finanze della zona euro dovrebbero approvare lo sblocco dei fondi nel corso della giornata di oggi quando si incontreranno a Bruxelles per il loro meeting mensile.

 

 

Commenti