Terremoto Centro Italia: ambasciata saudita dona 10 mila euro ai terremotati

di 19.01.2017 15:20 CET
Terremoto
La cattedrale di San Benedetto a Norcia dopo il terremoto del 30 ottobre REUTERS/Remo Casilli

L’ambasciata dell’Arabia Saudita in Italia ha annunciato che donerà 10 mila euro alle popolazioni colpite dal sisma che ha interessato ieri il centro Italia. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dalla sede diplomatica saudita a Roma “all’indomani del sisma che ha scosso l’Italia centrale, in concomitanza alle condizioni invernali avverse, il profondo cordoglio e le preghiere dei sauditi sono tutte per la popolazione italiana amica.

La Reale Ambasciata dell’Arabia Saudita si appresta a donare diecimila euro come segno di solidarietà per le popolazioni interessate dal terremoto”.  Nel comunicato, a firma dell’ambasciatore Rayed Khalid Krimly, si legge che “in qualità di presidente del Centro Islamico Culturale d’Italia, desidero esortare tutti i fratelli musulmani che vivono in Italia a prestare ogni assistenza possibile, sia attraverso donazioni che impegno, per offrire aiuto ai nostri amici italiani in questa ardua situazione. Nel Sacro Corano, vi è una Sura denominata 'Terremoto' che descrive 'il giorno dopo', in cui il nostro più Misericordioso e più Compassionevole Dio afferma: 'chi avrà fatto [anche solo] il peso di un atomo di bene, lo vedra'”.