Terremoto di magnitudo 6,7 in Cile

di 31.01.2013 8:05 CET
sismografo
un sismografo reuter.com

Un sisma di magnitudo di circa 6,7 gradi della scala Richter ha colpito il nord del Cile a 596 chilometri dalla capitale Santiago e a soli 54 dalla città di Vallenar. Secondo quanto detto dai media locali, non sarebbero stati segnalati nè vittime nè danni gravi alle costruzioni anche se sono numerosissime le segnalazioni per vetri rotti, muri sgretolati e interruzioni delle linee telefoniche soprattutto intorno a Huasca, in provincia di Vallenar.

L'epicentro sarebbe stato identificato a 25,4 chilometri di profondità e la Marina cilena, insieme al Servizio Idrografico e Oceanografico, hanno assicurato che non ci sarebbero le condizioni per un possibile tsunami. 

 

Commenti