Terremoto Emilia: Come comprare il “Parmigiano terremotato”, un aiuto è di buon gusto

di 07.06.2012 17:55 CEST
parmigiano
parmigiano "aperto" in un magazzino emiliano reuters.com

"Salve a tutti, qui siamo vivi e vogliamo andare avanti". Così inizia il messaggio dei produttori di Parmigiano Reggiano nella terremotata Emilia. Tra i danni provocati dalle forti scosse figura anche il danneggiamento di oltre 300.000 forme di Parmigiano Reggiano e di circa 100.000 forme di Grana Padano, i due formaggi simbolo del made in Italy e conosciuti in tutto il mondo. Tre milioni sono quelle che, dopo un tempo di stagionatura di minimo 12 e massimo 24 mesi, escono ogni anno dalla regione, di cui due terzi per il mercato italiano e il resto diretto all'estero. I magazzini sono pieni di forme "crepate" e per ripristinare un'economia serve vendere per poter riattare l'intera filiera.

Per ogni Kg di Parmigiano Reggiano acquistato sarà devoluto 1 Euro al Fondo di solidarietà "Comitato gruppo caseifici terremotati" del Parmigiano Reggiano. Le confezioni saranno identificate da un apposito bollino che recherà la scritta "1 €/Kg per rinascere - Un aiuto ai caseifici terremotati del Parmigiano Reggiano". Chi volesse acquistare Parmigiano Reggiano con il bollino può farlo compilando il modulo di pre-ordine che il Consorzio provvederà ad inoltrare ad uno dei caseifici che ha aderito al fondo di solidarietà

Le richieste di prenotazione possono essere fatte inviando una mail a terremoto@parmigiano-reggiano.it oppure filieracorta@arci.it

Questi sono i prodotti disponibili, anche sotto vuoto:

11,50€ al Kg : stagionato 14 mesi in pezzi da 500 gr o 1Kg sottovuoto

13,00€ al Kg: stagionato 27 mesi in pezzi da 500 gr o 1Kg sottovuoto

11,00€ al kg: crema spalmabile in confezioni da 250 gr

A breve partiranno operazioni solidali da parte della grande distribuzione organizzata, le prime saranno attivate dall'11 giugno nei punti vendita di Coop Italia e Sigma. Per ogni chilogrammo di Parmigiano Reggiano venduto - anche in questo caso contrassegnato da un apposito bollino - sarà devoluto il contributo di 1 euro al Fondo di solidarietà "Comitato gruppo caseifici terremotati" del Parmigiano Reggiano.

Il parmigiano terremotato ha il sapore della rinascita, l'acquisto vale la pena.

LEGGI ANCHE:Terremoto Emilia: i danni economici Terremoti e calamità diventano un business per le assicurazioni. Lo Stato toglie gli aiuti

Terremoto in Emilia, ancora scosse. Attesa per Napolitano, gli albergatori: "Siamo in ginocchio"

 

 

Commenti