Tim Cook ufficializza l'avvento di Apple nel settore dell'auto: "Ci stiamo concentrando sull'auto a guida autonoma"

Apple Tim Cook
Tim Cook, Apple CEO. His hardest challenge is to make Apple less iPhone-dependent REUTERS/Toru Hanai

Tim Cook ha "ufficializzato" l'esistenza del "Project Titan". Di cosa stiamo parlando? Ci riferiamo all'avvento di Apple nel settore dell'automotive. E, anche se il Project Titan è stato declassato -le intenzioni iniziali di Apple erano quelle di produrre un'auto elettrica a guida autonoma- ad un sistema di guida autonoma, vedere la casa della mela morsicata implicata nelle quattro ruote è sempre molto interessante.

LEGGI ANCHE: Il Project Titan è tutt'altro che morto

Tim Cook, nel corso di un'intervista rilasciata a Bloomberg TV, ha quindi confermato che Apple è impegnata nel progetto dell'auto a guida autonoma.  "Ci stiamo concentrando su sistemi autonomi", ha detto Cook, "È una tecnologia che noi consideriamo molto importante".

"Abbiamo la madre di tutti i progetti di AI," ha dichiarato Cook in riferimento al Project Titan. "Probabilmente è uno dei più progetti di intelligenza artificiale più difficile a cui abbiamo lavorato".

Il settore dell'auto a guida autonoma è in forte crescita e gli analisti di McKinsey & Co. stimano che entro il 2030 il suo valore possa raggiungere 6.7 trilioni di dollari.

Apple L'amministratore delegato di Apple, Tim Cook  REUTERS/Beck Diefenbach

Il segreto di pulcinella

La conferma di Tim Cook è un po' come la storia del segreto di pulcinella. In effetti, erano ormai diversi mesi che Apple movimentava risorse umane provenienti dal settore automotive, senza considerare che sono emerse evidenze sull'acquisizione da parte di Cupertino di stabilimenti provvisori utilizzati per le operazioni di ricerca e sviluppo. Insomma ormai era inutile nascondersi.

Inoltre, come abbiamo detto in QUESTO articolo, l'azienda di Cupertino è stata aggiunta dal Department of Motor Vehicles della California all'elenco delle aziende a cui è stato concesso il permesso di testare veicoli a guida autonoma sulle strade pubbliche. La casa della mela morsicata ha utilizzato una Lexus RX450h bianca allestita con l'hardware per l'auto guida che, tra le altre cose, prevedeva un Lidar Velodyne, due radar e tutta una serie di telecamere. 

Apple Fatturato in crescite, vendite iPhone solide e servizi in miglioramento. E gli azionisti sono contenti  REUTERS/Charles Platiau

Tim Cook non ha rilasciato dettagli circa la spendibilità dal punto di vista commerciale del suo sistema di guida autonoma, tuttavia il miliardo di dollari investito la scorsa estate in Didi Chuxing, il più grande servizio di ride-hailing, fornisce più di qualche indizio.

Come abbiamo detto in precedenza, diversi analisti danno per certo l'avvento di Apple nel grande mercato dei trasporti che Cupertino sfrutterebbe proponendo i suoi sistemi di guida autonoma. Il Project Titan molto probabilmente sarà una piattaforma di trasporto, non una macchina, bensì una vera e propria esperienza di viaggio firmata Apple. 

Apple sta costruendo in casa le competenze che le consentiranno di introdurre sul mercato un completo sistema di guida autonoma dove tutto il know-how dell'azienda americana sarà perfettamente integrato in una grande piattaforma che comprenderà anche un raffinato sistema di intrattenimento.

La sforbiciata operata da Bob Mansfield, attualmente a capo del Project Titan, che ha portato al licenziamento di centinaia di persone inizialmente chiamate per sviluppare l'auto elettrica della mela morsicata-, appare come meno drastica anche perché Apple, almeno per il momento, non ha intenzione di costruire un'auto ma qualcosa di molto più grande e complesso.