Tragedia nel calcio irlandese. Trovato morto in casa Ryan McBride, capitano del Derry City

Una veduta di Derry City
Una veduta di Derry City Reuters

Ancora avvolte nel mistero le cause della morte di Ryan McBride, difensore e capitano del Derry City squadra di Premier Division irlandese (la massima serie). Nella giornata di sabato il giocatore e bandiera della squadra, era sceso regolarmente in campo nel match contro il Drogheda Utd, gara vinta per 4-0 dal Derry City. Nel pomeriggio della domenica il capitano è stato trovato morto nella sua abitazione a poca distanza dal Derry's Brandywell Stadium, dove il City disputa le gare casalinghe.

Ryan McBride era un prodotto delle giovanili del club, ha esordito in prima squadra nel 2011 ed ha vestito solo la maglia del Derry City, ha difeso i colori del club da sempre. Capitano e simbolo della squadra, unica con sede in Irlanda del Nord, ma che disputa il campionato irlandese dal 1985, ha lasciato sconcertati compagni, società e tifosi. La totalità dei supporters della squadra si sono recati fuori dalla casa del loro capitano, non appena appresa la notizia. Una tragedia inaspettata, non ci sono altre parole.