Usa, 21enne apre il fuoco: due morti e un ferito

di 16.01.2013 11:08 CET
Usa, 21enne apre il fuoco: due morti e un ferito
Un 21enne ha sparato con una semiautomatica ad un uomo di 50 anni e una donna di 30, ferendo anche un'adolescente. reuters

Continua la lista senza fine degli episodi di violenza degli ultimi mesi negli stati Uniti. Stavolta, teatro dell'orrore è il parcheggio del college del Kentucky, in una zona centrale. Ieri sera Dalton Stidham, 21enne, ha aperto il fuoco con una semiautomatica uccidendo due persone e ferendone una terza. Le vittime sono un uomo di 50 anni e una donna di 20, la ragazza rimasta ferita è un'adolescente.

Il capo della polizia Hazard, Minor Allen non ritiene vi sia un legame tra la sparatoria e l'istituto universitario, "pensiamo che si tratti di una questione personale", ha aggiunto.

Colpisce che la notizia arrivi a poche ore dall'approvazione da parte dello stato di New York, del "NY Secure Ammunition and Firearms Enforcement Act", contenente l'ampliamento della definizione delle armi d'assalto e l'intensificazione dei controlli alla vendita a persone affette da disturbi psichiatrici. Inizia il conto alla rovescia per porre fine alla follia.

 

 

Commenti