Usa, deludono i dati sulla disoccupazione: creati solo 96mila posti di lavoro

  | 07.09.2012 13:31 CEST
U.S. Republican presidential candidate and former Speaker of the House Newt Gingrich is silhouetted against the U.S. Flag during his speech at a Space Coast meeting in Cocoa, Florida
La sagoma di Newt Gingrich dietro la bandiera americana durante un meeting a Cocoa, Florida

Pessime notizie per Barack Obama. Ad Agosto il numero di nuovi posti di lavoro creati negli Stati Uniti è di 96mila unità mentre il tasso di disoccupazione cala all'8,1% rispetto al precedente 8,3%. Lo fa sapere il Department of Labor, l'istituto di statistica sociale degli Stati Uniti.

Questi dati hanno notevolmente deluso gli analisti che prevedevano per Agosto un aumento compreso tra le 125mila e le 130mila unità tra i nuovi posti di lavoro.

Commenti