Valentino Rossi e Ducati: rapporto ufficialmente concluso

di 10.08.2012 8:09 CEST
Rossi
Valentino Rossi in sella alla Ducati Reuters

 

Arriva la comunicazione ufficiale tanto attesa in questi giorni, la notizia che secondo le voci di corridoio sarebbe dovuta giungere il giorno di ferragosto, con 5 giorni di anticipo fa sussultare il mondo della Moto GP.

La casa di Borgo Panigale infatti, ha comuniato in via definitiva che Valentino Rossi per la stagione 2013 non sarà più alla guida della Ducati Moto GP, come riportato sul sito ufficiale della rossa: "Alla fine del Campionato del Mondo MotoGP 2012 si concluderà il rapporto di collaborazione con Valentino Rossi".

La casa bolognese senza mezzi termini ha pubblicato l'informazione, concludendo infine con i propri omaggi al grande campione, augurandogli un più roseo futuro in Yamaha ed invitandolo a concludere la stagione al meglio delle proprie possibilità.

La decisione definitiva sembra essere arrivata dopo la gara di Laguna Seca e l'ennesimo tonfo nel vuoto, in una stagione che, come la precedente, ha visto e vede il plurititolato pilota galleggiare nelle retrovie della classica.

Per la nuova stagione 2013 la Ducati ha rinnovato il contratto a Nicky Hayden, ed è pronta a definire con AUDI una linea strategica basata su un impegno sempre più  costante, finalizzato al risultato, che secondo i tecnici non tarderà ad arrivare in attesa della definizione della nuova guida.

 

 

Commenti