Vertice Pdl-Lega, Maroni non decide sulle alleanze

di 17.12.2012 14:59 CET
Il ministro dell"Interno Roberto Maroni durante una conferenza stampa al Viminale.
Il ministro dell"Interno Roberto Maroni durante una conferenza stampa al Viminale. Reuters

Slittato l'incontro di ieri sera ,stamattina Silvio Berlusconi e Roberto Maroni insieme ad Angelino Alfano e Ignazio la Russa,si sono confrontati per più di due ore sulle problematiche derivanti dall'organizzazione e dallo sviluppo di una possibile alleanza fra Pdl e Lega,  ma bisognerà ancora attendere .

Nonostante oggi ci sia il Consiglio Federale per i leghisti ,secondo voci trapelate da ambienti del Carroccio non ci sarà ancora una presa di posizione per le alleanze ma solo le votazioni riguardo i nuovi simboli per la rappresentanza del nuovo partito leghista. Per Maroni quindi niente da dichiarare a differenza degli ex An che pensano seriamente ad una scissione da destra nel PDL e secondo la Russa "entro stasera maturerà qualcosa in questione"

Nonostante le mancate dichiarazioni alla stampa di Maroni e Alfano, nei prossimi giorni ci saranno nuovi colloqui tra Berlusconi e i leghisti per trovare un accordo anche riguardo un argomento molto caro al Carroccio: l'alleanza in Lombardia in vista delle prossime Regionali.

Commenti