[VIDEO] Basket, Italia - Messico 79-54: guarda gli highlights. Gli Azzurri affronteranno la Croazia nella finale del preolimpico. In palio un posto per Rio

Ettore Messina, allenatore della Nazionale italiana di basket
Ettore Messina, allenatore della Nazionale italiana di basket Reuters

Torneo Preolimpico, Semifinale | Venerdì 8 luglio, ore 21:00 | PalaAlpitour, Torino

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DELLA FINALE: CROAZIA - ITALIA

L'Italia batte 79-54 il Messico nella semifinale del torneo preolimpico in svolgimento al PalaAlpitour di Torino e si qualifica per la finale, dove sabato sera (palla a due alle ore 21:00) affronterà la Croazia (che nel pomeriggio ha battuto la Grecia). In palio un posto per partecipare alla prossima rassegna a cinque cerchi in programma ad Agosto a Rio.

Il VIDEO con gli HIGHLIGHTS della partita:

 

CLICCA QUI PER STATISTICHE E BOX SCORE DELLA PARTITA

TABELLINO
ITALIA - MESSICO 79-54 (19-13, 38-28, 58-41)

ITALIA: Poeta 3 (0/1 da 3), Belinelli 12 (4/5, 1/2), Aradori 10 (2/2, 2/2), Gentile 4 (1/4), Bargnani 8 (4/5), Gallinari 15 (1/6, 3/5), Melli 14 (6/7), Cusin, Datome 9 (1/4, 1/3), Cervi (0/1), Hackett 2 (0/1), Tonut 2 (1/2, 0/1). All. Messina
Tiri da due: 20/39; Tiri da tre: 7/14; Tiri liberi: 18/29; Rimbalzi: 39; Assist: 20.

MESSICO: Stoll 6 (1/4, 1/6), Ramos, Toscano 6 (3/5), Gutierrez J. 6 (1/10, 1/2), Gutierrez I. 2 (1/2), Cruz 20 (7/9, 2/7), Giron (0/1), Garibay (0/1), Hernandez 9 (2/5, 1/3), Mendez 2 (1/2), Mata (0/1), Zamora 3 (1/2). All. Valdeolmillos
Tiri da due: 17/42; Tiri da tre: 5/19; Tiri liberi: 5/9; Rimbalzi: 29; Assist:12.

Arbitri: Vazquez (Pur), Jovcic (Srb), Laurinavicius (Ltu)

 

MELLI Le dichiarazioni del giocatore azzurro dopo la vittoria dell'Italia in semifinale con il Messico: "E' stata una buona partita di squadra. Siamo contenti ma sappiamo di non aver fatto niente, quindi domani è la partita. Per quanto mi riguarda cerco di dare una mano alla squadra, oggi è andata meglio di altre volte e l'importante è di aver vinto. Domani cercherò di fare la stessa cosa ma quello che conta sarà il risultato finale. In cosa sono cresciuto in questa stagione? Sicuramente ho molta più esperienza rispetto a prima, ho avuto la possibilità di prendermi delle vere responsabilità, di giocare dei minuti importanti; è stata anche una stagione vincente, quindi ho giocato da protagonista anche delle partite che contavano realmente e questo sicuramente mi ha fatto crescere tanto, sia nella preparazione della partita, ma anche nell'approccio alla gara ed in certi casi purtroppo anche nella valutazione di una sconfitta. Quindi credo di essere cresciuto ma per quanto mi riguarda la strada credo e spero sia ancora lunga. La Croazia? Quello che abbiamo fatto tre giorni fa domani non conterà nulla. La finale è la finale, entreranno in gioco purtroppo o per fortuna altri fattori. Loro li conosciamo quindi sappiamo già dove vogliono colpire, però questo non vuol dire nulla. Domani la palla peserà sicuramente molto di più a noi, però cercheremo di farci trovare pronti per raggiungere questo sogno che è un'opportunità enorme e non deve essere vissuto come uno stress".

RISULTATI SEMIFINALI
Grecia - Croazia 61-66
Italia - Messico 79-54

 

MESSINA Le parole del c.t. dell'Italia al termine della semifinale vinta con il Messico: "Abbiamo mosso molto bene la palla ne secondo tempo, c'è solo un momento dove l'abbiamo tenuta ferma e siamo stati un po' naif, però per il resto credo che abbiamo giocato una partita come sempre molto solida in difesa e momenti anche molto belli in attacco. Sono contento per i ragazzi perché se lo meritano. Quando il Messico nel terzo quarto era riuscito a tornare sotto fino al -6 abbiamo dimostrato calma e la disciplina mentale che ci vuole. Abbiamo avuto delle cose molto importanti da Aradori e Melli che hanno fatto veramente cose importantissime. Belinelli ha fatto un grandissimo secondo tempo dopo che nei primi due quarti si era incastrato in panchina con il fallo tecnico. Tutti hanno lavorato, ci hanno messo il massimo impegno ed è stata una bella vittoria. Se in vista della finale conta il fatto di aver già affrontato la Croazia? Sicuramente conta se non fai tesoro di quello che abbiamo fatto sia bene che male. Noi siamo una squadra a cui piace preparare la partita e sapere cosa fanno gli avversari. Forse da questo punto di vista conoscerli può anche essere un bene".

Il VIDEO con la conferenza stampa post partita (Poeta e Messina da 9'43"):

GALLINARI Le giocatore dell'Italia ai microfoni di Sky Sport al termine del successo con il Messico: "Penso che i miei compagni di squadra hanno fatto un lavoro incredibile, anche quando il Mesisco era tornato sotto fino a -6, poi sono stati bravissimi ad alzare l'aggressività e ad andare dove volevamo andare. Se adesso ci può condizionare affrontare in finale una squadra come la Croazia con cui abbiamo già giocato pochi giorni fa? Non penso che questo ci possa condizionare mentalmente, però forse a livello tattico un po' si. Noi conosciamo meglio loro e loro conoscono meglio noi, quindi anche tatticamente sarà secondo me più difficile. Dobbiamo continuare come abbiamo fatto questa sera ad ascoltare di più il nostro istinto e a pensare meno, soprattutto in attacco, visto che abbiamo tanto talento e tante opzioni. Dobbiamo ascoltare di più i nostri istinti perché secondo me sono tutti istinti buoni e dobbiamo continuare così".

 

LA DIRETTA TESTUALE DELLA PARTITA:

FINE QUARTO PERIODO

Finisce la partita con la vittoria dell'Italia. Gli azzurri adesso saranno impegnati sabato 9 luglio nella finale contro la Croazia (che nel pomeriggio ha battutto la Grecia). In palio un posto per partecipa alla prossima Olimpiade di Rio 2016

0:19 - Toscano a segno per il Messico. 79-54

0:28 - Dalla lunetta Poeta realizza tutti e due i tiri liberi a disposizione. 79-52

1:09 - Uno su due di Poeta ai liberi. 77-52

1:09 - Messico a segno con Toscano. 76-52 

2:29 - Tripla di Aradori. 76-50

2:42 - Cambio Italia. Esce Cusine ed entra Cervi

3:03 - Gutierrez da tre punti. 73-50

3:56 - Doppio cambio Italia. Escono Belinelli e Datome ed entrano Aradori e Gentile

4:16 - Cruz è l'ultimo ad arrendersi nel Messico e va ancora a segno. 73-47

5:30 - Gli Azzurri dilagano, canestro di Tonut e schiacciata di Belinelli. 73-45 

6:20 - Doppio cambio Italia. Escono Aradori e Melli ed entrano Tonut e Cusin

6:20 - Tripla pesantissima di Datome che porta gli Azzurri sul +24 (69-45)

7:01 - L'Italia allunga ancora con i canestri di Melli e Belinelli. 66-45

7:54 - Ancora Cruz a segno per il Messico. 62-45

8:10 - Due su due ai liberi di Datome. 62-43

8:37 - Cambio Italia. Esce Hackett ed entra Poeta

8:52 - Messico a segno con Cruz. 60-43

9:07 - Alley oop di Hackett per Melli che appoggia a canestro. 60-41  

QUINTETTO ITALIA: Hackett, Belinelli, Aradori, Datome, Melli

Si ricomincia

FINE TERZO QUARTO

Il terzo periodo si chiude con un tentativo di Cruz allo scadere da metà campo. Il giocatore non trova però il canestro e l'Italia chiude avanti di 17 punti 

0:10 - Tripla di Aradori. 58-41

0:53 - Hackett sbaglia entrambi i tiri liberi

1:13 - L'Italia prova a scappare via. Belinelli a segno da due regala il +14 agli Azzurri. 55-41

1:50 - Melli a rimbalzo realizza con un tap-in vincente sul un tiro sbagliato di Datome. 53-41

2:30 - Melli dalla linea della carità fa due su due e allontana il Messico. 51-41

2:40 - Belinelli segna il libero del fallo tecnico sanzionato al Messico. 49-41

2:40 - Fallo tecnico fischiato a Gutierrez

3:04 - Cambio Italia. Fuori Gentile e dentro Hackett

3:04 - Belinelli commette il suo terzo fallo

3:47 - Gentile dalla lunetta sbaglia il primo libero ma realizza il secondo. 48-41

3:47 - Cambio Italia. Esce Gallinari ed entra Datome

3:54 - Continua  il parziale del Messico che con Toscano torna sotto fino al -6 (47-41)

4:26 - Ancora Gutierrez a segno. 47-39

4:46 - Uno su due di Gutierrez ai liberi. 47-37

5:04 - In uscita dal time out l'Italia va a segno con Aradori. 47-36

5:26 - Triplo cambio per l'Italia. Escono Poeta, Bargnani e Datome ed entrano Aradori, Melli e Gentile

5:26 - Ettore Messina chiama time out

5:26 - Ancora a segno il Messico, questa volta con Stoll. Mini-break di 5-0 per gli avversari degli Azzurri. 45-36

5:51 - Tripla di Hernandez. 45-34

6:34 - Bargnani a segno da due su assist di Gallinari. 45-31

6:53 - Cambio Italia. Esce Hackett ed entra Poeta

6:53 - Hernandez si trova accoppiato con Hackett, lo attacca, prende la linea di fondo e va a segnare subendo fallo. Il giocatore del Messico realizza anche il libero supplementare e completa il gioco da tre punti. 43-31

8:40 - Terzo periodo che si apre con 5 punti di fila di Belinelli (un canestro da due ed una tripla). 43-28

QUINTETTO ITALIA: Hackett, Balinelli, Datome, Gallinari, Bargnani

Si riparte

Le due squadre stanno tornando in campo

TONUT Le dichiarazioni del giocatore dell'Italia all'intervallo ai microfoni di Sky Sport: "Dobbiamo continuare come abbiamo fatto adesso, difendendo e mantenedo l'aggressività. Dobbiamo vincere ogni quarto, è quello che dobbiamo fare e soprattutto dobbiamo ovviamente cercare di prendere meno canestri possibili. La difesa è la chiave e questo si è visto, prendere 28 punti in un tempo è abbastanza buono".

FINE SECONDO QUARTO

Finisce il secondo periodo con gli Azzurri che hanno allungato nel punteggio ed ora vanno negli spogliatoi sul +10 (38-28)

0:06 - Melli riporta l'Italia avanti di dieci lunghezze. 38-28

0:35 - Difesa questa volta non impeccabil per l'Italia. Messico a segno con Gutierrez. 36-28

0:55 - Due su deu ai liberi di Gallinari. 36-26

1:53 - Doppio cambio per l'Italia. Escono Gentile e Tonut ed entrano Hackett e Datome

2:29 - Cruz con una tripla continua a tenere vivo il Messico. 34-26

2:46 - Bella palla di Tonut per Gallinari che riceve completamente solo dietro l'arco e da tre non sbaglia. 34-23

3:24 - Italia a canestro in contropiede con Aradori. 31-23

4:51 - Cambio Italia. Esce Bargnani ed entra Melli

5:12 - E' ancora Cruz a tenere il Messico a contatto. 29-23

5:33 - Mini-parziale degli Azzurri firmato da Bargnani e Gentile. L'Italia vola sul +8 (29-21)

6:22 - Cruz a segno da due. 25-21

6:39 - Doppio cambio Italia. Escono Datome ed Hackett ed entrano Tonut e Gentile

6:55 - Uno su due di Datome ai liberi. 25-19

6:55 - Cambio Italia. Esce Melli ed entra Gallinari

6:55 - Fallo di Hernandez su Datome. Il Messico da ora è in bonus

7:12 - Mendes manda a vuoto Melli con una finta e segna da sue. 24-19

7:32 - Bel canestro di Melli che attacca la linea di fondo, e conclude appoggiando aiutandosi con il tabellone. 24-17

8:15 - Tripla di Cruz a segno. 22-17

8:31 - Hackett attacca il suo uomo, penetra e scarica sotto canestro per il taglio di Melli, che controlla la palla e schiaccia. 22-14

8:47 - Cambio Italia. Esce Gentile ed entra Aradori

9:22 - Hackett dalla lunetta sbaglia il primo libero ma realizza il secondo 20-14

9:22 - Cambio Italia. Esce Cusin ed entra Bargnani

9:39 - Il secondo periodo si apre con un 1 su 2 di Zamora ai liberi. 19-14 

QUINTETTO ITALIA: Hackett, Gentile, Datome, Melli, Cusin

Si riparte

FINE PRIMO QUARTO

Si chiude il primo periodo con gli Azzurri avanti 19-13

0:07 - Grande occasione per l'Italia di allungare, ma Datome lanciato in contropiede sbaglia il lay-up

0:39 - Ancora Italia che non va oltre l'uno su due dalla lunetta, questa volta con Gentile. 19-13

0:59 - Uno su due di Hackett ai liberi. 18-13

1:29 - Datome dalla lunetta sbaglia il primo libero ma realizza il secondo. 17-13

1:45 - Libero a segno di Stoll a cui fa seguito poco dopo un canestro da due di Zamora. 16-13

2:00 - Triplo cambio per l'Italia. Escono Gallinari, Poeta e Belinelli ed entrano Melli, Datome e Hackett

2:00 - Fallo tecnico fischiato a Belinelli

2:37 - Bella circolazione di palla dell'Italia sul perimetro, che si conclude con una tripla a bersaglio di Gallinari. 16-10

3:21 - Gallinari dalla lunetta fa due su due e porta l'Italia avanti 13-10

3:21 - Cambio Italia. Esce Bargnani ed entra Cusin

4:00 - Canestro e fallo subito per Hernandez. Stoppata di Datome non valida perché arriva dopo che la palla ha toccato il tabellone. Il giocatore del Messico realizza anche il libero aggiuntivo. 11-10

4:00 - Doppio cambio per l'Italia escono Hackett e Datome ed entrano PoetaGentile

4:18 - Tripla di Gallinari a segno. 11-7

4:35- Cruz realizza da due punti. 8-7

5:08 - Bargnani riceve palla dalla rimessa, si alza e dalla media realizza da due punti. 8-5

6:44 - Si sblocca il Messico con una tripla di Stoll. 6-5

7:07  - Gli Azzurri provano ad aallungare con un canestro di Gallinari. 6-2

7:48 - Bargnani porta avanti l'Italia. 4-2

8:52 - Datome a segno da due punti. 2-2

9:36 - Il primo canestro della partita è del Messico e porta la firma di Cruz. 0-2

Partiti!

QUINTETTO ITALIA: Hackett, Belinelli, Datome, Gallinari, Bargnani

20:55 - Inizia la nostra diretta testuale della partita

SEGUI LA DIRETTA DELLA PARTITA DALLE ORE 21:00 SU QUESTA PAGINA

Venerdì 8 luglio 2016 la Nazionale italiana di basket scenderà in campo contro il Messico nella cornice del PalaAlpitour di Torino per la semifinale del torneo preolimpico. Gli Azzurri proseguono il loro cammino verso la qualificazione alla prossima rassegna a cinque cerchi di Rio, e per farlo hanno un solo modo, vincere sia oggi che nell'eventuale finale in programma sabato. Solo così potranno staccare il pass per l'Olimpiade. Gli azzurri arrivano a questa sfida dopo aver chiuso al primo posto il Girone B, grazie al doppio successo su Tunisia e Croazia. Il Messico invece è arrivato secondo (con un bilancio di una gara vinta ed una persa) nel Girone A, di cui facevano parte anche la Grecia (prima) e l'Iran. Adesso prende il via la fase ad eliminazione diretta. Nell'altra semifinale (in programma sempre oggi ma alle ore 16:30) si affronteranno Grecia e Croazia.

 

MESSINA Le parole del CT della Nazionale italiana di Basket riportate dal sito ufficiale della FIP: " Il Messico ha giocatori abili dal perimetro come Cruz e Toscano e un playmaker che ha buona capacità di controllare il ritmo. E’ inoltre una squadra solida a rimbalzo. Noi dovremo giocare con calma e attenzione. Sarà importante togliere punti di riferimento agli avversari e fare le cose che abbiamo preparato senza inseguire sogni di prestazioni fuori dalle righe. Usare la testa, difendere, prendere rimbalzi, perdere pochi palloni e selezionare i tiri migliori: sono questi gli ingredienti per vincere. In partite secche quello che conta è mostrare concretezza e solidità, non lo spettacolo. In questo Pre Olimpico c’è notevole fisicità ed è quello che mi aspettavo. Tutte le squadre hanno giocatori di personalità, pericolosi se lasciati ragionare. Erano due gironi equilibrati e il campo lo ha dimostrato. Fino a questo momento abbiamo avuto poca fluidità in attacco e questo può dipendere da diversi fattori: stanchezza fisica, il peso della posta in palio o il fatto di fare in campo qualcosa di diverso rispetto al passato, come giocare meno il pick and roll e provare diverse soluzioni offensive. E’ anche vero che la prestazione in attacco non può essere valuta unicamente dai punti realizzati: se difendiamo con intensità e costringiamo gli avversari ad utilizzare tutti i 24’’, diminuiscono i possessi così come la possibilità di segnare. In allenamento ho visto una squadra serena e giocatori che hanno voglia di giocare. I ragazzi si sono allenati con impegno e attenzione, questo è molto positivo. Sono contento di quello che stanno dando tutti, in campo e dalla panchina. Contro la Croazia Poeta non è sceso in campo perché i nostri avversari hanno giocato senza un playmaker classico, puntando sulla fisicità, e dunque in alcune fasi della partita ho dovuto adattare Gentile in quel ruolo. Peppe però ha sempre incitato i compagni, dispensando consigli. Vedere due playmaker come Hackett e Poeta che mettono la propria personalità a servizio della squadra è fondamentale. Quando vedo i giocatori parlare tra loro, mi sento tranquillo. La differenza più grande tra il gioco NBA e quello FIBA? Di sicuro i timeout, che qui in Europa sono di meno e più corti. Mi piacerebbe che in futuro anche nelle competizioni FIBA si potessero usare più pause e magari più lunghe rispetto alle attuali".

RISULTATI
GIRONE A
Grecia - Iran 78-53
Iran - Messico 70-75
Messico - Grecia 70-86

GIRONE B
Tunisia - Italia 41-68
Italia - Croazia 67-60
Croazia - Tunisia 72-52

CLASSIFICHE
GIRONE A
Grecia 2-0
Messico 1-1
Iran 0-2

GIRONE B
Italia 2 2-0
Croazia 1-1
Tunisia 0-2

 

DOVE VEDERLA Sarà possibile seguire la diretta testuale della sfida tra Italia e Messico su questa pagina, tramite IBTimes Sport. In TV la partita della Nazionale (così come tutto il resto del torneo preolimpico 2016 di Torino) sarà visibile in esclusiva su Sky Sport. La telecronaca delle partite della Nazionale italiana saranno affidate a Flavio Tranquillo, con commento tecnico di Davide Pessina. Gli abbonati alla pay tv satellitare potranno vedere le gare anche in streaming tramite l'applicazione "Sky Go" (disponibile per Pc, Tablet e Smartphone). Per chi non fosse abbonato, sarà possibile vedere tutti gli incontri del Torneo Preolimpico in streaming su Sky Online acquistando il pacchetto dedicato al seguente link: www.nowtv.it/sport/basket. Le conferenze stampa post-partita saranno trasmesse in diretta su www.youtube.com/FIBA e www.facebook.com/FIBA. Tutte le statistiche individuali e di squadra saranno invece disponibili su www.fiba.com/preolimpico.

IL ROSTER DELL'ITALIA
Pietro Aradori (1988, 194, A, Grissin Bon Reggio Emilia)
Andrea Bargnani (1985, 213, A/C, Free Agent)
Marco Belinelli (1986, 196, A/G, Charlotte Hornets - NBA)
Riccardo Cervi (1991, 214, C, Grissin Bon Reggio Emilia)
Marco Cusin (1985, 211, C, Sidigas Avellino)
Luigi Datome (1987, 201, A, Fenerbahce Ulker Istanbul – Turchia)
Danilo Gallinari (1988, 208, A, Denver Nuggets – NBA)
Alessandro Gentile (1992, 201, G/A, EA7 Emporio Armani Milano)
Daniel Hackett (1987, 199, P/G, Olympiacos – Grecia)
Nicolò Melli (1991, 205, A/C, Brose Bamberg – Germania)
Giuseppe Poeta (1985, 191, P, Manital Torino)
Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia)
Allenatore: Ettore Messina