VIDEO. "Che portiere di m.....". GALLIANI apostrofa ABBIATI dopo la papera in NAPOLI-MILAN

di 18.11.2012 16:53 CET
Adriano Galliani e Barbara Berlusconi
Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, e Barbara Berlusconi Reuters

"Che portiere di m....". "Un portiere del c....". Con queste frasi molto eloquenti, l'amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, ha apostrofato il portiere rossonero, Cristian Abbiati, reo di aver subito la rete  di Inler nella sfida di ieri sera allo stadio San Paolo. Una reazione dovuta al grossolano errore di Abbiati che, sul tiro dello svizzero dalla lunghissima distanza, è andato nella direzione opposta dalla traettoria del pallone facendosi beffare clamorosamente. La sfida poi è terminata 2-2 (e anche sul secondo gol del Napoli di Insigne, Abbiati non è stato proprio impeccabile), ma Galliani ha 'sbottato' sul gol del 2-1 di El Shaarawy. 

Il chiarimento. Ma stamattina l'ad si è fatto perdonare telefonando direttamente all'estremo difensore e chiarendo le sue parole. In sintesi Galliani ha ha giustificato la reazione adducendo la motivazione che lui è un dirigente irreprensibile per tutta la settimana, ma che il giorno della partita si trasforma in tifoso. Sarà così o Galliani sta pensando ad un sostituto per la porta del Milan? 

IL VIDEO, CLICCA QUI

LEGGI ANCHE

VIDEO. VIOLENZA A NAPOLI. Ultras assaltano pullman del FOGGIA e bruciano auto 

VIOLENZA in ARGENTINA. Sospesa gara per lancio di petardi in campoMILAN. Pronta l'offerta dalla CINA per entrare in società: Lippi intermediario?

Commenti