Windows 10: come avere gli aggiornamenti prima di tutti [GUIDA]

Windows 10
Megan Saunders, general manager of HoloLens and other emergent technologies di Microsoft, durante la presentazione di Creators Update REUTERS/Lucas Jackson

Centinaia di migliaia di utenti usano il programma Windows Insider per ottenere in anticipo gli aggiornamenti di Windows 10. Gli aggiornamenti permettono di avere così uno sguardo alle novità in sviluppo mentre Microsoft ci sta lavorando. Da parte sua l'azienda ottiene così feedback utile da parte degli utenti finali, sebbene non sempre li ascolti. Ovviamente, questi aggiornamenti in anteprima sono spesso coinvolti da bug e altri problemi di natura tecnica in quanto non sono build definitive e quindi soggette a ulteriore correzione.

Accedere al programma Windows Insider è comunque un'opzione utile per chi non esita a ottenere in anticipo gli aggiornamenti anche se ciò significa avere qualche bug di cui occuparsi. Tali aggiornamenti possono riguardare sia le applicazioni preinstallate (come Posta e Calendario oppure Cortana) o le funzionalità del sistema operativo stesso. Vediamo come farlo sia su desktop che su mobile.

LEGGI ANCHE: Windows 10, come ripristinare il PC senza cancellare il sistema operativo [GUIDA]

I COMPROMESSI DEL PROGRAMMA WINDOWS INSIDER

Non ci sono soltanto gioie e vantaggi nell'aderire a questo programma. Cosa dovete sapere:

  • Una volta iscritti, non potete uscirne a meno di non reinstallare Windows 10 da zero;
  • Potete selezionare tre opzioni, a seconda della frequenza degli aggiornamenti e del rischio di problemi: Release Preview, Lento e Veloce. Nel primo caso, gli aggiornamenti verranno distribuiti con qualche giorno di anticipo rispetto ai non iscritti e ci sono basse probabilità di bug; nel secondo caso, invece, gli aggiornamento sono più frequenti ma c'è un rischio maggiore di problemi tecnici (non poter aggiornare un'app dal Windows Store o l'impossibilità di scaricare una nuova lingua, ad esempio); nel caso dell'opzione Veloce, infine, gli aggiornamenti saranno quasi settimanali, ma sono anche quelli con il maggior numero di problemi

AVERE GLI AGGIORNAMENTI PRIMA DI TUTTI

Aderire al programma Windows Insider è molto facile da PC. Dopo l'aggiornamento a Creators Update, che potete eseguire tramite Assistente aggiornamento (e da oggi 11 aprile da Windows Update), le schermate sono leggermente diverse, ma la procedura resta la stessa:

  • Andate in Impostazioni (Win + I);
  • Cliccate su Aggiornamento e sicurezza e poi su Programma Windows Insider;
  • Se non siete ancora iscritti, in alto noterete Ricevi le build Insider Preview e sotto un tasto Per iniziare. Cliccate su e poi cliccate su Avanti;

Programma Insider Preview La schermata che vi troverete davanti e che vi comunica i rischi di aderire al programma  IBTIMES ITALIA

  • Dopo aver accettato, vi verrà richiesto di riavviare il PC. Cliccate su Riavvia ora oppure Riavvia in seguito se preferite concludere l'operazione in un secondo momento.

Una volta riavviato il PC, andando in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Programma Windows Insider potrete cambiare la frequenza delle nuove build oppure interrompere del tutto la loro ricezione cliccando su Interrompi le build Insider Preview.

Dopo aver installato Creators Update, se provate a interrompere la ricezione delle build Insider, vi verranno fornite più opzioni. Ad esempio:

  • la possibilità di avere le build fino alla prossima versione maggiore (che sarà Redstone 3 in autunno) e poi smettere automaticamente. Questa opzione è disponibile soltanto durante una "finestra magica", ossia quando l'ultima build Insider e l'ultimo aggiornamento pubblico di Windows 10 combaciano. Succede un paio di volte l'anno;
  • sospendere gli aggiornamenti per qualche giorno;
  • eseguire il "rollback" all'ultima versione maggiore di Windows 10.

Interruzione programma Insider Le nuove opzioni del programma Insider dopo l'aggiornamento a Creators Update  IBTIMES ITALIA

BONUS: Windows 10 Creators Update, 6 novità per cui vale la pena scaricarlo